30 giugno 2007: TechnéDonne chiude!


Grazie di tutto e alla prossima volta!
 
Home
Assistenza tecnica
Laboratorio
Magazine
Formazione
Osservatorio
Strumenti
E-wit
Home
Dal registratore al computer PDF Stampa Invia
Scritto da Beatrice Cristofoli   
martedì 06 febbraio 2007

Domanda inviata alle 18:33 il 02-02-2007:

Buongiorno, vi chiedo aiuto. Per lavoro mi trovo spesso a registrare lunghe conferenze su un registratore tascabile.
Mi farebbe molto comodo poter trasferire le registrazioni sul pc, in un qualche formato audio, in modo tale da poterle rielaborare in un secondo momento, spedire etc...
C'è un modo per farlo?

Risposta:

Gli audio recorder sono programmi che permettono di covertire una registrazione analogica, ottenuta per esempio con un registratore a cassetta, in una registrazione digitale, cioè in un file audio da salvare sul PC.
Allo stesso modo con questi programmi possiamo registrare la nostra voce mentre parliamo in un microfono collegato al computer.

Il principio in entrambi i casi è lo stesso: un flusso analogico esce dal nostro registratore/microfono, entra nel computer dove viene convertito in un flusso digitale(una sequenza di bit), viene 'catturato' da uno di questi programmi, che lo salva in un file in un qualche formato audio, come il formato waw o il formato mp3, apprezzatissimo per la sua leggerezza.
Il trasferimento del flusso analogico verso il nostro pc avviene grazie ad un cavetto che collega il registratore/microfono al pink jack del nostro PC, che possiamo trovare sul retro o sul fronte del pc stesso, a seconda dei modelli.(Fig. 1)

Nel caso del registratore, che è un po' più complicato del caso del microfono, dovremo procurarci un cavo che colleghi l'uscita audio del registratore (quella a cui di solito colleghiamo le cuffiette) con il pink jack di cui sopra, dopodichè dovremo azionare il tasto 'play' del nostro registratore, affinchè la voce fluisca al pc.

Come dicevo i programmi disponibili e gratuiti sono molti, alcuni sono semplici da utilizzare, altri un po' più complessi, ma anche più completi.
I più completi permettono, oltre alla registrazione dell'audio, anche la successiva manipolazione dei file ottenuti.
La descrizione dei programmi più complessi la lasciamo al prossimo articolo di assistenza tecnica.
Per quanto riguarda i programmi più semplici, ecco quelli che ho provato.
Il nome del programma è anche un link attivo da cui scaricare il file di installazione.
  • smart pc recorder: Ha un'interfaccia intuitiva: basta cliccare sul tasto rec (pulsante grigio con punto rosso) per far partire la registrazione; salva i file registrati in formato waw o in formato compresso mp3. (Fig 2)
  • ivivo media player: ha un'interfaccia molto colorata(Fig 3). Cliccando sul tasto 'Play from device'(col simbolo della macchina da presa), si apre una finestra di configurazione da cui scegliere da dove catturare il flusso audio, nel nostro caso 'Realtek HD Rear Input'(Fig 4). Dopo averla chiusa basta cliccare sul tasto di registrazione per iniziare e sul tasto stop per finire la registrazione.
    Salva i file registrati in formato .ivivo.

Pink jack
(Fig. 1) Il pink jack del nostro PC, che possiamo trovare sul retro o sul fronte del pc stesso...
Image
(Fig. 2) Smart PC ha un'interfaccia molto semplice, basta cliccare sul tasto rec (pulsante grigio con punto rosso)
Image
(Fig. 3) Ivivo ha un'interfaccia molto colorata
Image
(Fig. 4) Si apre una finestra di configurazione da cui scegliere da dove catturare il flusso audio, nel nostro caso 'Realtek HD Rear Input'