30 giugno 2007: TechnéDonne chiude!


Grazie di tutto e alla prossima volta!
 
Home
Assistenza tecnica
Laboratorio
Magazine
Formazione
Osservatorio
Strumenti
E-wit
Home arrow Magazine
Magazine
Il magazine di TechnéDonne ha l'obiettivo di pubblicare contenuti, fare informazione e produrre riflessioni in chiave sessuata per caratterizzare la presenza delle donne nelle nuove tecnologie e raccogliere/diffondere altre voci, altre visioni, altre idee. L’ottica di genere si esplicita nel tentativo di appropriarsi delle tecnologie e degli strumenti tecnici dall’interno, decostruendoli e ricostruendoli all’insegna di una diversa dotazione di senso: scambiarsi informazioni, intrecciare relazioni e stabilire un dialogo forte e diretto tra le donne sul/del web che sentono come fondante l'identità di genere.


Naked on the Internet: sesso e cyberspace
Cyber-femminismo
venerdì 29 giugno 2007
Naked on the Internet: Hookups, Downloads, and Cashing in on Internet Sexploration di Audacia Ray, da poco uscito negli Stati Uniti per i tipi di Seal Press, è un libro, a metà tra una guida e un’analisi critica, che esplora il rapporto professionale e personale delle donne con Internet in relazione alla sfera della sessualità.
 
Password women: il video dello IIAV di Amsterdam sull'uso delle ICT per lo sviluppo delle donne
Digital Divide
venerdì 29 giugno 2007
Presentato anche al FemCamp, il video "Password Women" è stato realizzato nel 2004 dal Centro Internazionale di Informazione e Archivio per il Movimento delle Donne, fondato nel 1935 ad Amsterdam.
 
Intervista a Claudia Landini, una delle fondatrici del progetto Expatclic
Digital Divide
venerdì 29 giugno 2007
Expatclic è un progetto rivolto a donne che vivono all’estero e che quotidianamente partecipano ad una comunità on-line in continua crescita, confrontandosi con le nuove tecnologie della comunicazione e dell’informazione (ICT).
 
Donne in Rete: non solo amore, ma anche sesso
Digital Divide
venerdì 29 giugno 2007

La vita online delle donne che navigano in Internet è costellata di attività che Internet mette a disposizione, tra queste il primato è dato dal sesso. Siti per adulti e altri tipi di servizi più o meno esplicitamente legati alla sessualità, sono tra gli ambienti più ricercati dagli utenti e hanno dato luogo a un fiorente mercato (Zogby/Focus, 2000). La maggior parte di chi fa l’ingresso alla rete per scopi sessuali si divide in due gruppi: coloro che ricercano materiale erotico e coloro che cercano dei partner. Questi ultimi, non sempre si limitano al così detto cyber sex, ma se la relazione (etero o omosessuale che sia) diventa più stabile, con il tempo trasferiscono il rapporto nella vita reale (Daneback, Mansson, Ross, 2007).

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 8 di 141