30 giugno 2007: TechnéDonne chiude!


Grazie di tutto e alla prossima volta!
 
Home
Assistenza tecnica
Laboratorio
Magazine
Formazione
Osservatorio
Strumenti
E-wit
Technédonne, progetto finanziato nell'ambito dell'Iniziativa Comunitaria EQUAL, intende contrastare lo spreco dei saperi e delle pratiche delle donne nelle ICT, affrontando in modo innovativo il gender digital divide.

Technédonne si propone di verificare che cosa le donne siano in grado di fare in campo tecnologico, quanto le loro competenze siano riconosciute / valorizzate e quanto siano libere di scegliere la propria vita professionale nella concretezza delle loro condizioni particolari.


Assistenza tecnica on line

Rispondendo alle richieste di assistenza delle utenti, lo staff ha redatto brevi guide sull’uso di applicativi e proposto scorciatoie per un uso più funzionale dei programmi.

Laboratorio

Il laboratorio ha offerto accesso a strumenti informatici e servizi tecnici women-friendly per produrre innovazione tecnologica in ottica di genere.

Operatrici qualificate sono state a disposizione delle utenti per risolvere problemi tecnici nella sede di Via San Felice 24 a Bologna.

E' stata offerta la possibilità di usufruire di un computer per la navigazione guidata in Internet.



Prototipi software

Come cambia il software se le competenze femminili entrano nel cuore della progettazione? E' la sfida che Technédonne si è proposto di affrontare con:
  • Cercatrice di rete
  • Antispam

FemCamp e Convegno E-wit

Il progetto si è concluso con due giorni intensi di convegno il 26 e 27 maggio a Bologna.

Il 26 maggio si è svolto il FemCamp, una nonconferenza per parlare di donne e nuove tecnologie. On line i video di tutti gli interventi.

Il 27 maggio si è svolta la conferenza transnazionale E-wit. On line alcuni dei materiali dell'incontro.

Come eravamo

Technédonne è stata la continuazione ideale di Porticodonne, un progetto che, attraverso lo spazio fisico e virtuale, ha prodotto informazione, formazione ed orientamento per ridurre le disuguaglianze nell'accesso al mondo del lavoro e garantire l'empowerment femminile nell'ICT.